A bordo

 

Benessere a bordo

PRIMA DEL VOLO

  • Indossate abiti comodi e non eccessivamente aderenti. Indossate scarpe basse e comode.
  • Portate un maglione pesante nel bagaglio a mano perché il sistema di aria condizionata potrebbe far abbassare in modo considerevole la temperatura della cabina.
  • Prendetevi il tempo necessario per sbrigare tutte le formalità relative al volo, così da affrontare il viaggio nella giusta condizione mentale.
  • Evitate attività impegnative.
  • Evitate pranzi e cene pesanti.
  • Moderate il consumo di bevande alcoliche, tè e caffè.
  • Limitate il consumo di nicotina.
  • Applicate una buona crema idratante sul viso e mani.

DURANTE IL VOLO

  • Assicuratevi che la cintura di sicurezza non sia troppo stretta, potrebbe inibire la circolazione sanguigna.
  • Evitare di accavallare le gambe quando si è seduti
  • Quando è possibile e ogni due ore, distendere le braccia e le gambe. Alzatevi di tanto in tanto e camminate su e giù per il corridoio, oppure fate semplici esercizi di stretching per prevenire problemi circolatori, gambe e piedi gonfi, tensioni muscolari e dolori dorsali, cervicali e lombari.
  • Consumate pasti leggeri, mangiate con moderazione e limitare bevande gassate, tè e caffè.
  • Bevete molta acqua naturale, meglio se in piccole quantità e spesso.
  • Moderate il consumo di bevande alcoliche, poiché queste sono assorbite più facilmente dal corpo ad alta quota a causa della bassa pressione dell'aria all'interno della cabina e della disidratazione provocata dall'aria condizionata.
  • Sostituite le lenti a contatto con un paio di occhiali per evitare irritazioni oculari. Togliete sempre le lenti a contatto prima di dormire.
  • Soprattutto sui voli di lungo raggio, regolate subito dopo il decollo l'orologio all'orario locale di destinazione, per abituarvi prima al nuovo ritmo giornaliero riducendo i sintomi da jet-lag.

DOPO L’ATTERRAGGIO

  • Camminate lentamente all'interno dell'aeroporto per riattivare la circolazione sanguigna.
  • Sedetevi comodi e sollevate i piedi in aria.
  • Prevedete un periodo di riposo se il cambio di fuso orario supera le cinque ore, tenendo conto che gli effetti dovuti all'alterazione dei ritmi corporei sono più evidenti volando verso est che verso ovest.
  • Se arrivate a destinazione di mattina è importante rimanere alzati per tutto il giorno piuttosto che andare a dormire.
 

Comportamento dei passeggeri

A bordo di tutti gli aeromobili del Vettore non è consentito fumare. L’inosservanza di tale divieto, fatte salve le eventuali azioni legali, comporta il pagamento di una multa variabile da un minimo di 25,00 a un massimo di 250,00 Euro (la sanzione potrà essere raddoppiata se la violazione è realizzata in presenza di donne in gravidanza o in presenza di minori di età inferiore ai 12 anni).

A bordo di tutti gli aeromobili del Vettore non è consentito il consumo di bevande alcoliche portate con sé o offerte da terzi.

Conformemente alla normativa internazionale, la Circolare del Ministero dei Trasporti n. 40/0151 del 18 marzo 1996, integrata dalla Circolare ENAC (“Ente Nazionale per l’Aviazione Civile”) n. 99-2632/DG del 22 luglio 1999, proibisce l’uso, a bordo degli aeromobili, di tutti i dispositivi elettronici portatili, inclusi, a mero titolo esemplificativo, telefoni cellulari, computer portatili, registratori portatili, lettori di CD, giochi elettronici o apparecchi trasmittenti, compresi giocattoli telecomandati e walkie-talkie, fatta eccezione per:

  • dispositivi di ausilio all’udito;
  • pace-maker;
  • rasoi elettrici;
  • riproduttori portatili di suoni (non a lettura laser o digitali);
  • computer portatili non collegati né con stampanti né con lettori CD, limitatamente alla sola fase di crociera e previa specifica approvazione del Comandante dell’aeromobile.

L’uso a bordo dell’aeromobile dei suddetti dispositivi è consentito prima della chiusura delle porte, a meno che il Comandante dell’aeromobile non ritenga che il loro uso sia incompatibile con le operazioni in corso.

In conformità alle disposizioni normative nazionali e internazionali, l’aeromobile è sottoposto all’autorità del Comandante del volo. Le persone a bordo dell’aeromobile devono attenersi rigorosamente alle sue indicazioni. Il Comandante è autorizzato ad adottare le misure del caso nei confronti dei Passeggeri che pongano in essere comportamenti scorretti molesti. Il Passeggero sarà ritenuto responsabile dei danni eventuali provocati al Vettore o a terzi con il proprio comportamento, con conseguente obbligo di risarcimento.